VALORIZZIAMO IL RICICLATO

LE FASI DI PRODUZIONE

RECUPERO

Il procedimento di rigenerazione comincia con il recupero di tessuto o maglia dai ritagli di confezione e dagli indumenti usati, tutto prende il nome di stracci

LAVORAZIONE

Gli stracci vengono selezionati per colore, finezza e qualità, e avviati al processo di lavorazione che li trasformerà da scarti in materia prima rigenerata

NUOVA VITA

La materia prima rigenerata viene utilizzata per avviare il processo produttivo che porterà alla magia dell'incontro fra trama e ordito: ricompare il tessuto pronto per una nuova vita

 

 

Per l’associazione AS.T.R.I tutto ciò che può essere RIUTILIZZATO nel ciclo produttivo NON è RIFIUTO, per questo si batte per CONTRASTARE LE NORMATIVE che tendono a trattarli come tali. ACCETTARE nella filiera tessile questi materiali è l'esatto contrario della PRODUZIONE di rifiuti, da questo scaturisce un BENEFICIO PER L'AMBIENTE e un servizio che Prato svolge da tanti anni.

In un momento storico in cui molte REALTA' INTERNAZIONALI si sono mosse a favore dell'ECOSOSTENIBILITA' il distretto pratese vuole vedere riconosciuto il suo PROCESSO PRODUTTIVO come esempio di basso impatto ambientale. L’AS.T.R.I si impegna a mettere a disposizione la PROPRIA ESPERIENZA FATTA sul campo a servizio dei legislatori che hanno il compito di trattare questa MATERIA AMBIENTALE, convinti che insieme potremo dare una risposta a quello che E’ UNA NECESSITA’ per il FUTURO.

0
Tonnellate di stracci riciclati
0%
Filati esportati all'estero
0
Attività nel distretto tessile di Prato

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter